Main content of this page

Anchor links to the different areas of information in this page:

You are here: Home.

GDS sorprende con nuovi highlights

GDS sorprende con nuovi highlights

+ Kiesza canta al salone GDS Grand Opening
+ 900 Brand al salone GDS
+ Novità: 20 trendsetter del design internazionale in STUDIO
+ Tendenze, Fashion Show e blogger di moda
+ La nuova Area Scena “DAVVERO IMPORTANTE“ offre una giornata aperta al pubblico
+ HDS/L conferisce il premio Award


Dopo la prima edizione, presentata con un nuovo concept fieristico, tenutasi con successo nel luglio 2014, avrà luogo dal 4 al 6 febbraio 2015 la prima edizione invernale del salone GDS – Global Destination for Shoes & Accessories. 900 Brand presenteranno le loro collezioni per la stagione Autunno/Inverno 2015/2016. Inoltre, al tag it!, fiera per le private label che si terrà contemporaneamente al GDS, saranno presenti 160 espositori. Il successo della prima manifestazione ha motivato la fiera a svilupparne ulteriormente il concetto. Così i visitatori potranno rallegrarsi non solo dei 20 designer internazionali nel mondo STUDIO, ma con “DAVVERO IMPORTANTE” anche della nuova Area Scena. Il primo giorno di fiera una guest star darà inizio, con un momento clou, al salone della calzatura.

Kiesza canta al GDS Grand Opening Party
Il salone porta glamour a Düsseldorf. Il Grand Opening avrà luogo il primo giorno del salone nello Schwanenhöfen, dove sei mesi fa Beth Ditto cantando “I love Shoes“ ha entusiasmato i vip e i decisori del settore delle scarpe e della moda. Questa volta sul palco: la numero uno Kiesza. La canadese, oltre ad aver festeggiato la propria hit e ad aver scritto testi per Rihanna o Kylie Minogue, è anche un’icona dello stile.

Il presidente della direzione della Messe Düsseldorf Werner M. Dornscheidt è felice di poter presentare anche per questo evento una guest star internazionale: “Il salone GDS si è reinventato e la prima edizione è ben riuscita. Ma dopo ogni gloria, bisogna continuare a essere innovativi e sempre in continuo movimento. Proprio a tale scopo risulta essere molto importante la presenza di un’artista come Kiesza, giovane, moderna e di tendenza. Anche il motto del nostro evento d’apertura “Fashion Zoo” racchiude il nostro pensiero: scarpe e accessori sono un’affermazione di moda – ed è con questa consapevolezza che il settore deve entrare in scena.”

900 Brand al salone GDS
Al salone GDS i visitatori del settore, per la seconda volta, saranno accolti nei tre grandi mondi tematici STUDIO, HIGHSTREET e POP UP. Ogni mondo offre un proprio cosmo con un design giusto e un’atmosfera appropriata.

Nel mondo “HIGHSTREET – The Modern Pulse” i visitatori troveranno la più grande varietà di marche, dalle più moderne, sportive fino ad arrivare a quelle classiche. I nuovi Brand presenti al salone GDS sono: Crocs, Darkwood, Gordon & Bros, Noclaim, Pieces, Piranha, Sebago e Via Vai e nel settore Kids Livie & Luca, Melania e Shoesme. Le borse si trovano da Bruno Rossi, Poodlebag, Tom Tailor e Teresa Cambi, fra questi, l’ultimo label offre anche cappelli e berretti; Holik Fashion presenta pregiati guanti. Fra i già noti come espositori al salone GDS e che esporranno nel mondo HIGHSTREET ci sono, tra l’altro: Ara, Birkenstock, Bruno Premi, Bugatti, Camel Active, Clarks, Gabor, Gant Footwear, Giesswein, Högl, Jack Wolfskin, Kangaroos, Lloyd, Marc O’Polo, Mephisto, Mjus, Napapijri, Peter Kaiser, Skechers, S.Oliver, Tamaris, Teva, Unisa, Vagabond e Viking.
Nel mondo “POP UP – The Urban Groove“ i visitatori scopriranno Streetwear e collezioni giovani e innovative. Ci sono, tra l’altro, Brand conosciuti come Panama Jack, Replay Footwear e Sendra Boots. Fra le nuove marche nel mondo POP UP ci saranno anche Cat Footwear, Cruyff Classics, P448 e Suri Frey.

Nel mondo “STUDIO – The Premium Note” saranno presenti per la prima volta marche come APM, Ernest, Cushiz, Klaar Devillé, Lara Guina, Ludwig Reiter, Maimai, Manuel Dupont, Najha, O.X.S., Sir Wolf Gentleman, Studswar, Vittorio Virgili, Yall by Marta Montalvao.

Novità: 20 trendsetter del design internazionale in STUDIO
Nel mondo STUDIO, con il nuovo progetto “Design Trendsetter“, ad attendere i visitatori ci sarà una concept area, grande circa 1.000 mq, dove designer internazionali del segmento di lusso presenteranno le loro collezioni e le loro idee sia in stand concepiti appositamente per loro che in uno Show Fashion. E’ già stata superata una fase di selezione, durante la quale una giuria di 20 esperti ha scelto i designer che presenteranno le loro collezioni alle prossime due manifestazioni del salone GDS. Con questo progetto il salone GDS desidera, da un lato, dare importanti impulsi e promuovere le eccellenze, e, dall’altro lato, continuare con il successo del nuovo concept. Kirstin Deutelmoser, Director del GDS e del tag it! dice: “Siamo rimasti molto soddisfatti dei giudizi positivi e degli elogi sulla nostra manifestazione di lancio e vediamo in ciò uno stimolo per stupire i nostri visitatori nel prossimo GDS. Perciò, con il progetto “Design Trendsetter”, offriamo al nostro pubblico del settore un valore aggiunto e già, direttamente, all’inizio della stagione possiamo far conoscere i temi e le tendenze internazionali.”
I designer selezionati provengono dalle diverse metropoli della moda mondiale. Hanno un’eccellente formazione e alcuni hanno già collaborato con Brand di lusso a livello internazionale. Designer come Laurence Dacade oppure il duo Christina Martini e Nikolas Minoglou hanno già fatto con successo il loro ingresso nel mercato di lusso. Le loro collezioni sono vendute nei migliori negozi di tutto il mondo come Colette, Selfridges, Joseph, da Bergdorf Goodman oppure Saks.
(Le informazioni dettagliate sul progetto, sulla giuria e sui designer partecipanti sono disponibili nel comunicato stampa allegato.)

Tendenze, Fashion Show e blogger di moda
“Food is the new Fashion” è il tema trend del prossimo GDS, dal momento che il godimento non lo si trova sempre solo nei buoni Concept Store, anche i consumatori hanno sviluppato, a tal proposito, una nuova consapevolezza: noi siamo ciò che mangiamo - l’alimentazione diventa l’espressione della personalità.
Perciò i visitatori nel percorso Highlight-Route del mondo HIGHSTREET possono scoprire squisitezze culinarie. Importante: chi desidera utilizzare la Food-Trend per il proprio Point of Sale deve poter offrire qualcosa di speciale. A tale scopo il salone GDS presenta piccole e personalizzate manifatture. Suggerimenti preziosi.

Il percorso Highlight-Route non solo offre ai commercianti ispirazioni per l’interno dei loro negozi, ma anche per l’allestimento di una vetrina di successo. Sotto il nome “Shoe Shine” gli studenti di design dell’Istituto Tecnico Superiore di Düsseldorf hanno sviluppato un concetto innovativo sostenuto da Mavis, specialista per la messa in scena delle marche al PoS, dalla rivista specializzata schuhkurier e dal salone GDS. Sul Highlight-Route e nello schuhkurier Lounge gli studenti presenteranno i loro risultati.

Gli Show sulla moda del GDS permettono di avere immediatamente una panoramica dei più importanti prodotti della stagione. Soprattutto lo STUDIO-Show “Savage Chic” dove saranno presentate le più pregiate collezioni e le più importanti tendenze. Un evento obbligatorio per i visitatori del GDS.
Oltre a ciò anche Crocs, Clarks e le Brazilian Footwear così come Shoes from Spain presenteranno il proprio Show. Con Skechers le scarpe entrano in scena in maniera dinamica: saranno i ballerini dell‘ultima edizione “Got To Dance” a presentare i modelli più nuovi.

Le attività di PR intraprese nel nuovo concept del salone GDS continueranno. Il Press Walk, che tanto successo ha avuto durante la sua prima edizione, avrà nuovamente luogo la mattina del primo giorno del salone. In linea con il tema di tendenza del GDS nell’ambito del Press Walks ci sarà anche una campagna dell’associazione spagnola Cavex, durante la quale le scarpe e i sensi umani saranno tradotti in un’esperienza dei sensi. Con il motto “Sensitive Shoes by Cavex” i singoli sensi dei partecipanti saranno coinvolti dal cibo o da altri prodotti che richiamano l’associazione con l’argomento delle scarpe. Anche dal “Sample Map” – un servizio speciale per stilisti ed editori del mondo della moda- sarà offerta una riedizione.

Un’esperienza interessante sarà vissuta anche dai blogger di successo in cooperazione con Styleranking. Il salone GDS presenterà con Alice M. Huynh il suo nuovo Blogger-Testimonial. Una diplomata nella scuola di design di moda che non solo gestisce il blog “I heart Alice”, ma ha già creato una propria collezione e ha acquisito così molta dimestichezza con le tendenze. Una monacense con radici cinesi e vietnamiti mostrerà al salone i suoi It-Pieces della stagione Autunno/Inverno 2015/2016 e li diffonderà live attraverso il suo blog e i social network come Facebook, Instagram oppure Twitter. Inoltre, al prossimo GDS saranno attesi oltre 100 blogger della moda che il venerdì al FashionBloggerCafé “shoedition” si intratterranno su argomenti relativi a scarpe e accessori. L’ultimo giorno di fiera si terrà il Blogger-Runway Show: cinque blogger della moda si presenteranno come trendscout e sceglieranno per il Fashion Show i loro modelli preferiti della collezione dei partnerlabel Cat Footwear, Sebago, Rockport, Minnetonka e GX by Gwen Stefani. Questi realizzeranno un moderno outfit per scarpe e borse da presentare sul Catwalk. Accanto al blogger testimonial del GDS, altre quattro blogger parteciperanno allo Show: Vicky Wanka di “Vickys Modeblog”, Minnie Seibt di “Minnie Knows”, Frida Mindt di “Fridafridafrida” e Bina Noehr di “Stryletz”.

La nuova Area Scena “DAVVERO IMPORTANTE” offre una giornata aperta al pubblico
Con “DAVVERO IMPORTANTE” il GDS dà vita a una nuova Area Scena e sostituisce con ciò, dopo dieci anni, il successo di “Design Attack”. Eddi Mackowiak ha sviluppato ulteriormente il suo concetto e aprirà le porte il secondo giorno di fiera (5 febbraio 2015) dalle 12 alle 20 per la prima volta anche ai consumatori interessati. I biglietti saranno in vendita a 5,00 Euro all‘ingresso Nord della Messe Düsseldorf.
Il visitatore sarà attratto dal motto “Life in Paris”: Al centro del padiglione 7.0 c’è una riproduzione della Torre Eiffel, simbolo di Parigi, alta otto metri. Durante la giornata avranno luogo diversi Show ed eventi, come ad esempio uno Show di BMX con spettacolari acrobazie o un Hip Hop-Contest. In un mercato vintage saranno venduti sneaker, vestiti e accessori che vanno dagli anni 40 fino agli anni 90. Ci saranno anche diversi piccoli mobili particolari e oggetti di uso quotidiano originali. Tutti i prodotti dell’Area Scena “DAVVERO IMPORTANTE” possono essere acquistati direttamente in loco. Dalle ore 18 ci sarà un Happy Hour.

HDS/L conferisce il premio Award
L‘Associazione Federale dell’Industria Calzaturiera e della Pelle il primo giorno del GDS nell’ambito della Press Walk conferirà il premio “HDS/L Junior Award“. Già per la quinta volta l’Award in cooperazione con il salone GDS sarà conferito a un giovane designer. Alla competizione per il premio “HDS/L Junior Award 2015” possono partecipare i giovani designer nazionali e internazionali. Il concorso è rivolto sia a studenti di scuole europee nell’ambito della moda/design che a giovani leve che già lavorano nel settore.


Panoramica dei Brand dei tre mondi:
(* = Nuovi al salone GDS)

HIGHSTREET:
Alma, Ara, Artika Soft, Azuree, Belmondo, Berkemann, Birkenstock, Bronx, Brunate, Brunella, Bruno Premi, Bruno Rossi*, Buffalo, Bugatti, Bullboxer, Ca’D’Oro, Cafènoir, Caprice, Camel Active, Clarks, Crocs*, Daniel Hechter, Darkwood*, EB, Everybody by B.Z. Moda, Finn Comfort, Fiorelli, Fitflop, Flip*Flop, Gabor, Galizio Torresi, Gant Footwear, Ganter, Gianni Gregori, Giesswein, Gore-Tex, G.K. Mayer Shoes*, Grendha, Hasley, Hassia, Hispanitas, Högl, Holik Fashion*, Holy Haferl, Ipanema, Jack & Jones, Jack Wolfskin, Josef Seibel, Kamik, Kangaroos, Kappa, L.Credi, Lico, Lloyd, Lotus, Lowa, Maestro, Manieri, Marc O`Polo, Marc Shoes, Maripe, Melvin & Hamilton, Mephisto, Mjus, Moda Di Fausto, Napapijri Footwear, Peter Kaiser, Piranha*, Ombelle, Perlato, Pieces*, Pikolinos, Poodlebag, Ricap, Rider, Rieker, Rush*, Salamander, Sebago*, Semler, Sioux, Skechers, Softclox, Soft Sience*, Softwalk, Softwaves, Solidus, S.Oliver, Steptronic Footwear, Storm, Tamaris, Tatonka, Teresa Cambi*, Teva, Think!, Tom Tailor, Unisa, Vagabond, Via Vai*, Viking, Voltan, Waldläufer, Wendel, Wolverine, Wolky, Zaxy

Kids / Padiglione 4:
Bana & Co, Bisgaard, Braqeez, Clic!, Däumling, Diggers, Falc, Kavat, Livie & Luca*, Melania*, Pom D’Api, Pinocchio, Primigi, Richter, Ricosta, Shoesme*, Vado, Viking

Concept Area / Padiglione 5:
Ballarini*, Cosi’ Cosi’*, BUB*, Gordon & Bros*, Lana D’ Oro*, My Feltboots*, Noclaim*, Paoliballerina, Donna Piu, Viola Fonti

POP UP:
Art, AS98, Australian, Blackstone, Brako, Butterfly Twist, Ca’Shott, Cat Footwear*, Cruyff Classics*, Dkode, Dr. Martens, Ellese, El Naturalista, Fila, Fly London, Fritzi aus Preußen, Inuovo, F+, Keds, Lifestyle, La Femme Plus, Le Coq Sportif, Legend, Levi’s, Loints of Holland, Maruti, MTNG, Mustang Shoes, Neosens, Nobrand, O’Neill Footwear, P448*, Palladium, Panama Jack, Pepe Jeans Footwear, Replay Footwear, Sendra Boots, Superga, Suri Frey*, TBS, UME, Wolverine

STUDIO:
Alberto Fermani, APM*, Ash, Cinque, Diesel*, Dirk Bikkembergs, Candice Cooper, Chie Mihara, Cult, Cushiz*, Emu, Ernest*, Fersengold Berlin, Fred De La Bretonière, French Connection, Fretons, Frye, Gianni Chiarini, Hamlet, Janet & Janet, Julian Hakes, Klaar Devillé*, Lara Guina*, Ludwig Reiter*, Maimai*, Manuel Dupont*, Mexicana, Moma, Najha*, No Studio, O.X.S.*, Patrizia Pepe, Porsche Design, Primabase, Prime Shoes, Pura Lopez, Ras, Samsonite Footwear, See by Chloe, Shabbies Amsterdam, Sir Wolf Gentleman*, Studswar*, The Seller, Trippen, United Nude, Vittorio Virgili*, What for, Yall by Marta Montalvao*

Le prossime edizioni del salone GDS e tag it! avranno luogo dal 4 al 6 febbraio e dal 29 al 31 luglio 2015.

PDF Download (445 KB)
RTF Download (198.5 KB)